Il fermo pesca: cos’è e perché è importante

29 Mar 2022 | Sostenibilità

Quando si pratica un’attività come la pesca si deve tenere conto di una svariata serie di fattori che riguardano, ad esempio, le modalità con cui viene praticata, l’impatto sull’ambiente, gli sprechi che vengono fatti, quanto inquinamento viene prodotto, ma soprattutto bisogna tener conto di quanto si incida sulla risorsa primaria stessa, cioè il pesce: è infatti molto importante che l’attività di pescherecci e affini sia regolamentata, al fine di favorire una ripopolazione naturale del pesce, ed è proprio a questa esigenza che il fermo pesca risponde, così come è di grande importanza il fatto che non solo noi di Fishmi, ma anche tutte le aziende ittiche del settore lo rispettino. Già noi di Fishmi avevamo cercato di sensibilizzare i nostri lettori sull’argomento attraverso la nostra pagina social di Instagram, ma un’ulteriore analisi più approfondita è necessaria, se si vuole capire ancora meglio quanto il fermo pesca sia importante. Innanzitutto, il fermo pesca è un provvedimento legislativo istituito dal governo italiano, al fine di regolare la pesca durante i periodi riproduttivi dei principali organismi marini oggetto di commercializzazione. Il fermo pesca si concentra principalmente sulle modalità di pesca maggiormente invasive come reti a strascico, reti a divergenti e reti volanti, per garantire la salvaguardia di tutto quel settore di fauna marina che risulta più colpito dall’attività ittica. Quanto ai periodi in cui opera, non esiste un momento unico per tutto il paese, in quanto l’obbligo di arresto temporaneo della pesca varia a seconda delle regioni e delle coste, ma esiste comunque una costante, nel senso che solitamente il fermo pesca segue i periodi riproduttivi delle specie marine, quindi si concentra principalmente i estate, fino ad arrivare all’autunno in alcuni casi. Questo provvedimento è quindi fondamentale, se si vuole garantire una ripopolazione continua e periodica della fauna ittica e soprattutto se si vuole evitare di creare squilibri ambientali.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio